Mappa Stellare su Smartphone e Pc

Una mappa stellare, chiamata anche mappa del cielo o mappa costellazioni , è una cartina astronomica del cielo notturno . Gli astronomi, per rappresentarla,  la dividono in griglie per usarla più facilmente.

Sono usate per identificare e localizzare costellazioni e oggetti astronomici come stelle , nebulose, allineamento dei pianeti e galassie . Sono utilissime per la navigazione, in mare ma anche in terra, da tempo immemorabile. Si noti che una carta stellare differisce da un catalogo astronomico, che è un elenco o una tabulazione di oggetti astronomici per uno scopo particolare. Gli strumenti che utilizzano una carta stellare includono l’ astrolabio e il planisfero .

I primi ad usare le mappe stellari sono stati gli antichi astronomi babilonesi della Mesopotamia alla fine del 2 ° millennio aC  ( circa 1531-1155 aC). Le più antiche testimonianze dell’astronomia cinese risalgono al periodo degli Stati combattenti (476–221 a.C.), ma i primi cataloghi di stelle cinesi conservati degli astronomi Shi Shen e Gan De si trovano nel II secolo a.C.

L’ Atlante Farnese è una copia romana del II secolo d.C. di una statua greca di epoca ellenistica che raffigura l’ Atlante Titano che regge la sfera celeste sulla spalla. È la più antica rappresentazione sopravvissuta delle antiche costellazioni greche e comprende cerchi a griglia che forniscono posizioni coordinate. A causa della precessione , le posizioni delle costellazioni cambiano lentamente nel tempo.

LIBRI CONSIGLIATI SULL’ ASTRONOMIA

Atlante dello spazio. Le mappe dell'universo e oltre

Prezzo: 42,75 €

12 Nuovo e usato disponibile da 34,19 €

La conquista dello spazio. L'entusiasmante avventura dell'uomo nell'universo

Prezzo: 23,65 €

15 Nuovo e usato disponibile da 23,65 €

Il mio primo atlante dello spazio. Ediz. illustrata

Prezzo: 12,25 €

6 Nuovo e usato disponibile da 12,25 €

 

Confrontando le posizioni delle 41 costellazioni con i cerchi della griglia, è possibile determinare con precisione l’ epoca quando sono state eseguite le osservazioni originali. Basandosi su queste informazioni, le costellazioni sono state catalogate circa nel 125 aC . Questa prova indica che fu usato il catalogo stellare dell’astronomo greco Ipparco del II secolo a.C.

Un esempio di epoca romana di una rappresentazione grafica del cielo notturno è lo zodiaco tolemaico Dendera , risalente al 50 a.C. Si tratta di un bassorilievo scolpito su un soffitto del complesso del tempio di Dendera . È un planisfero che raffigura lo zodiaco in rappresentazioni grafiche. Tuttavia, le singole stelle non vengono tracciate.

mappe-stellari

Mappe stellari per Smarthone

i nostri amati cellulari sono diventati utilissimi per chi ama l’astronomica. Quello che una volta si faceva con il telescopio, nel cortile, balcone o giardino di casa oggi è stato perfezionato con l’emergere di app molto sofisticate di astronomia. Ora gli utenti possono sperimentare la bellezza dello spazio come mai prima d’ora. Ecco le migliori app di astronomia per Android e iPhone (gratuite)!

LEGGI ANCHE: Pianeti simili alla terra

star walk 2

è un’app per osservare le stelle con un’interfaccia utente bella e semplice. Offre una varietà di modalità : fotocamera, scorrimento / manuale e realtà aumentata. Puoi viaggiare nel tempo per vedere i cieli del passato e del futuro e l’app vanta anche un interessante feed “Novità” con le ultime notizie sull’astronomia. Sfortunatamente, l’app gratuita è piuttosto semplice e la quantità di annunci è eccessivamente distruttiva. Praticamente ogni tocco genera pubblicità a schermo intero, ciò toglie molto alla bellezza dell’interfaccia estetica e fluida. Lo sviluppatore offre una versione senza pubblicità per 2,99 euro con espansioni che aggiungono oggetti del cielo profondo, satelliti, ecc. Nel complesso, Star Walk 2 è un’app attraente e intuitiva, ma la versione gratuita è piuttosto limitata .

È interessante notare che gli sviluppatori offrono anche una versione per bambini di Star Walk 2 con una grafica accattivante e un design adatto all’età. Il livello di dettaglio offre a questa app una grande versatilità; sia i genitori che gli educatori lo troverebbero uno strumento utile per educare i bambini allo spazio.

DOWNLOAD

Sky view

SkyView è un’altra elegante e moderna app per osservare le stelle, ed è stata una scelta dei redattori di Google Play Store . Caricamento rapido e con un’interfaccia scattante, SkyView Free offre più funzionalità nella versione GRATUITA rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti. Puoi toccare gli oggetti del cielo per ottenere descrizioni dettagliate, seguire il percorso proiettato di un oggetto nel cielo e alternare tra le coordinate di ascensione / declinazione destra e altitudine / azimut. Questa app ha anche una pratica modalità notturna dai toni rossi per l’uso all’aperto e persino musica atmosferica che fa da sfondo durante l’esplorazione delle costellazioni. Inoltre, puoi personalizzare le dimensioni delle stelle e dei pianeti nel cielo, il che rende l’app più accessibile agli utenti con problemi di vista. Infine, SkyView è il partner esclusivo dei telescopi Space Navigator,

DOWNLOAD

Star chart

Rispetto alle altre app, Star Chart fa fatica a distinguersi, soprattutto considerando che le sue migliori funzionalità sono bloccate dietro un paywall. Comete, piogge di meteoriti, satelliti e il sistema solare esteso sono tutti disponibili, ma per 3,99 euro. Detto questo, Star Chart ha alcune caratteristiche uniche. La modalità Esplora 3D offre un nuovo modo interessante di osservare il cielo notturno e consente all’utente di filtrare per tipo di oggetto (Sistema solare, stelle, costellazioni e oggetti di Messier). Toccando un obiettivo si attiva un pop-up con ulteriori informazioni, tra cui l’altitudine e l’azimut aggiornati in tempo reale. Nonostante le immagini siano assolutamente mozzafiato, alcune icone sono un po ‘troppo piccole e fastidiose per accedervi in ​​modo coerente, e il design può essere piuttosto disordinato se ingrandito in determinate modalità. Nel complesso, Star Chart deve offrire qualcosa in più.

DOWNLOAD

SkyWiki

Sebbene non sia esattamente un simulatore planetario o un’app di osservazione delle stelle VR, SkyWiki ha una delle migliori interfacce. Facile da usare, minimalista e abbastanza sorprendente, Sky Wiki ha anche numerose funzionalità uniche. La pagina Periscope fornisce informazioni dettagliate sugli oggetti del Sistema Solare nel cielo e su tutti gli eventi astronomici rilevanti. La pagina Calendario fornisce ulteriori informazioni su tali eventi oltre ai record di eventi passati e futuri. Tuttavia, alcuni dettagli dell’evento sono troppo tecnici e spesso hanno un gergo che gli astronomi principianti o solo gli utenti interessati potrebbero non conoscere. Al contrario, la pagina Immagini mostra l’Astronomia del giorno, l’immagine della NASA del giorno, l’immagine lunare del giorno e la fotografia di Hubble della settimana. Insieme a didascalie informative, queste splendide immagini sono un modo stimolante e accessibile per incoraggiare la passione degli utenti per lo spazio. Sfortunatamente, la funzione Skymap è solo una 2D, una mappa stellare statica più simile a un planisfero, in particolare rispetto alle modalità interattive e potenziate di realtà offerte da altre app. Per fortuna, lo sviluppatore, Bluestreak Labs, ha dichiarato che è in cantiere una modalità planetario. Una volta rilasciato, questa app sarà una delle migliori attualmente disponibili.

DOWNLOAD

Mappe stellari per PC

se avete un pc a disposizione potete sfruttare questo sito per esplorare il cielo. Trova stelle e pianeti con una mappa stellare gratuita del cielo notturno. Vedi il cielo quotidiano o di qualsiasi data e luogo . Per noi è il miglior planetario online.

 



Add Comment