Differenza tra Virus e Batteri e come curarli

Si fa spesso confusione tra virus e batteri. Le persone li accomunano, specialmente quando si tratta di prendere i farmaci, i famosi antibiotici, per debellarli. Ma gli antibiotici di solito uccidono i batteri ma non possono nulla con le infezioni virali. Insomma c’è una marcata differenza tra virus e batteri, cerchiamo di capirne di piú.

Cosa sono i batteri

I batteri sono microrganismi monocellulari che prosperano in molti diversi tipi di ambienti. Alcune varietà vivono in condizioni estreme di freddo o caldo. Altri trovano terreno fertile per prosperare nell’intestino delle persone, dove aiutano a digerire il cibo. La maggior parte dei batteri non causa danni alle persone, ma ci sono eccezioni.

Le infezioni causate da batteri includono:

  • Mal di gola
  • Tubercolosi
  • Infezioni del tratto urinario

L’uso inappropriato di antibiotici ha contribuito a creare malattie batteriche resistenti al trattamento con diversi tipi di farmaci antibiotici.

batteri-virus

Cosa sono i virus

I virus sono persino più piccoli dei batteri e richiedono , per la loro sopravvivenza, di vivere all’interno di “ospiti viventi” come persone, piante o animali. Altrimenti, non possono sopravvivere. Quando un virus entra nel tuo corpo, invade alcune delle tue cellule e prende il controllo del meccanismo cellulare, reindirizzandolo per produrre il virus.

Le malattie causate da virus includono:

  • Varicella
  • HIV AIDS
  • Raffreddori comuni
  • Coronavirus Covid 19

In alcuni casi, può essere difficile determinare se un batterio o un virus sta causando i sintomi. Molti disturbi – come la polmonite, la meningite e la diarrea – possono essere causati da batteri o virus.

Nel corso della storia, milioni di persone sono morte per malattie come la peste , che è causata da batteri Yersinia pestis e il vaiolo , che è causato dal virus variola. In tempi recenti, le infezioni virali sono state responsabili di due importanti pandemie: l’ epidemia di ” influenza spagnola” del 1918-1919 che ha ucciso 20-40 milioni di persone e l’ epidemia di HIV / AIDS in corso che uccide tra 550.000 ed 1.1 milioni di persone l’anno in tutto il mondo, fonte WHO.

Le infezioni batteriche e virali possono causare sintomi simili come tosse e starnuti , febbre , infiammazione , vomito , diarrea , affaticamento e crampi, tutti modi in cui il sistema immunitario cerca di liberare il corpo dagli organismi infettivi. Ma le infezioni batteriche e virali sono diverse per molti altri aspetti importanti, la maggior parte a causa delle differenze strutturali degli organismi e del modo in cui rispondono ai farmaci .

Quali malattie provocano virus e batteri

  • Virus: sono la causa di malattie ben note (raffreddore, congiuntivite, rinofaringite, bronchite acuta, influenza, gastroenterite, morbillo, parotite, varicella, herpes). A loro è attribuito circa l’80% dell’angina (il 20% può essere di origine batterica). I virus causano anche l’epatite B, l’AIDS, il cancro cervicale (attraverso il papillomavirus). Abbiamo conosciuto inoltre negli ultimi anni il virus del SARS-CoV-2  che ha dato il nome alla malattia del COVID.
  • Batteri: causano sinusite, otite, foruncolo, paronichia, infezioni delle vie urinarie. Ma anche infezioni più gravi: polmoniti, meningiti, pertosse, sepsi, pestilenze, colera. Oltre a una malattia a trasmissione sessuale: la sifilide. Infine, sono la causa di intossicazioni alimentari talvolta fatali: listeriosi, salmonellosi, toxoplasmosi.

differenze tra batteri e virus

Sebbene batteri e virus siano entrambi troppo piccoli per essere visti senza un microscopio, sono molto diversi tra loro.

I batteri sono creature relativamente complesse, a cellula singola, molte con una parete rigida e una sottile membrana gommosa che circonda il fluido all’interno della cellula. Possono riprodursi da soli. I registri fossilizzati mostrano che i batteri esistono da circa 3,5 miliardi di anni e che i batteri possono sopravvivere in diversi ambienti, tra cui caldo e freddo estremi, scorie radioattive e il corpo umano.

La maggior parte dei batteri sono innocui e alcuni aiutano effettivamente digerendo il cibo, distruggendo i microbi che causano malattie, combattendo le cellule tumorali e fornendo nutrienti essenziali . Meno dell’1% dei batteri causa malattie nelle persone.

I virus sono più piccoli: i più grandi sono più piccoli del piú piccolo del batterio. A differenza dei batteri, i virus non possono sopravvivere senza un ospite in cui vivere, essere umano o animale. Possono riprodursi solo attaccandosi alle cellule. Nella maggior parte dei casi, riprogrammare le cellule per creare nuovi virus fino a quando le cellule non esplodono e muoiono. In altri casi, trasformano le cellule normali in cellule maligne o cancerose.

Inoltre, a differenza dei batteri, la maggior parte dei virus causa malattie e sono piuttosto specifici delle cellule che attaccano. Ad esempio, alcuni virus attaccano le cellule del fegato , dell’apparato respiratorio o del sangue . In alcuni casi, i virus colpiscono i batteri.

 

Come capire se è un virus o un batterio

Dovresti consultare il tuo medico se pensi di avere un’infezione batterica o virale. Le eccezioni includono il raffreddore comune , che di solito non è pericoloso per la vita.

In alcuni casi, è difficile determinare se una malattia è virale o batterica perché molti disturbi, tra cui polmonite , meningite e diarrea , possono essere causati da entrambi. Ma il tuo medico potrebbe essere in grado di determinare la causa ascoltando la tua storia medica e facendo un esame fisico ad esempio un tampone faringeo per verificare la presenza di Streptococco.

Se necessario, può anche ordinare un esame del sangue o delle urine per aiutare a confermare una diagnosi o un “test di coltura” dei tessuti per identificare batteri o virus. Occasionalmente, può essere necessaria una biopsia del tessuto interessato.

Come avvengono le infezioni di virus e batteri

Trasmissione attraverso il contatto della pelle;

  • Lato virus: punture di zanzara (chikungunya, febbre gialla, dengue), punture di cani o volpi infetti (virus della rabbia), siringhe infette.
  • Lato batteri: morso di animale (malattia da graffio di gatto, malattia di Lyme, da zecche). O indirettamente attraverso il terreno sporco, i batteri si insinuano anche attraverso una piccola ferita (tetano).

Trasmissione attraverso le mucose respiratorie, digestive e sessuali

  • virus: per contatto, abbracci, sputi (raffreddore, influenza), rapporti sessuali (HIV). A volte dall’ambiente: la poliomielite e l’epatite A possono essere trasmesse da bevande contaminate. Da qui la necessità di bere acqua in capsule in alcuni paesi.
  • batteri: per contatto diretto o goccioline di saliva da una persona infetta (otite, meningite). O attraverso cibi mal conservati o poco cotti.

Antibiotici contro batteri o virus?

Gli antibiotici attaccano i batteri. Lavorano interrompendo il modo in cui le piccole cellule si dividono, crescono e si riparano. Tuttavia, se un’infezione è causata da un virus, gli antibiotici non sono di nessuna utilità.

I virus non funzionano allo stesso modo dei batteri, quindi gli antibiotici non possono aiutare a respingerli. Potrebbe non sembrare un grosso problema, ma ogni volta che vengono usati gli antibiotici, si offre ai batteri la possibilità di imparare a resistergli. Quindi ogni volta che ad un paziente con un’infezione virale viene somministrato un antibiotico, non solo non migliorerà ma i batteri avranno la possibilità di “conoscere” il farmaco e sviluppare difese contro di esso.

One Response

  1. Gian

Add Comment

7  +  1  =