Perchè il mare è Salato

Noi tutti sappiamo che il mare è salato. Chi ha “bevuto” accidentalmente acqua di mare si è accorto della sua “sapidità”. In pochi però conoscono il motivo per cui laghi e fiumi vengono definiti “dolci” mentre il mare rimane salato.

Perchè il mare è salato? L’acqua che arriva in mare proviene in parte da corsi d’acqua dolce e fiumi. Questi corpi idrici contengono sale che si dissolve dalle rocce sulla terra. Questo perché la pioggia è leggermente acida. Reagisce con l’anidride carbonica nell’aria per produrre acido carbonico. Quando la pioggia cade sulla roccia, l’acido dissolve minuscoli frammenti di sali e minerali. Questi si riversano in ruscelli, laghi e fiumi.

Non c’è solo il sale che viene trasportato dai fiumi ma esiste anche quello proveniente dai sedimenti del fondo marino. Nelle profondità dell’oceano, l’acqua penetra nelle fessure della crosta terrestre. Lì, è riscaldata dal magma. L’acqua calda dissolve sali e minerali dalla roccia. (Questo è simile allo scioglimento del sale da tavola o dello zucchero nell’acqua. Il processo avviene più velocemente e l’acqua contiene più sale o zucchero quando fa caldo.) L’acqua di mare scorre quindi attraverso le prese d’aria del fondo marino, trasportando quegli elementi disciolti, quindi minerali e sale, nelle acque dell’oceano.

Quanto sale c’è nel mare

In media, ci sono circa 35 grammi di sale per chilogrammo di acqua di mare. Ci sono 1,4 sestilioni di Chilogrammi di acqua negli oceani della Terra. I valori di sale sono più bassi vicino alle coste dove i fiumi entrano nell’oceano. Fiumi e laghi possono avere un’ampia gamma di salinità, da meno di 0,01 g/kg a pochi g/kg, sebbene vi siano molti luoghi in cui si trovano salinità più elevate.

In Italia il nostro mare ha una presenza di sale media compresa tra il 30 ed il 40‰.

 

Salinità dell’acqua dei corpi idrici sulla terra
Acqua dolce Acqua salmastra Acqua salata di mare Salamoia
< 0,05% 0,05 – 3% 3 – 5% > 5%
< 0,5 ‰ 0,5 – 30 ‰ 30 – 50‰ > 50‰

Quale è il mare piú salato del mondo

Il mare più salino del mondo non è un mare ma uno stagno, quello di Gaet’ale , situato nella depressione della Dancalia ad Afar , in Etiopia. L’acqua di Gaet’ale Pond ha una salinità del 43‰, che lo rende il corpo idrico più salato sulla Terra (cioè 12 volte più salato dell’acqua dell’oceano).

In precedenza, si riteneva che il lago più salato al di fuori dell’Antartide fosse il lago Assal , a Gibuti , che ha una salinità del 34,8% (cioè 10 volte più salata dell’acqua dell’oceano).

Probabilmente i laghi ipersalini più noti sono il Mar Morto (34,2‰ di salinità nel 2010), Mar Rosso (40‰) e il Mar Caspio (picco di 56‰ di salinità, ma solo in un punto). Il Mar Morto , che divide Israele e la Cisgiordania dalla Giordania , è il lago ipersalino più profondo del mondo.

Il Great Salt Lake negli Stati Uniti, pur avendo quasi tre volte la superficie del Mar Morto, è meno profondo e subisce fluttuazioni di salinità molto maggiori. Ai suoi livelli d’acqua più bassi registrati, si avvicina a 7,7 volte la salinità dell’acqua dell’oceano, ma quando i suoi livelli sono alti, la sua salinità scende solo leggermente superiore a quella dell’oceano

Differenza di sale nei mari

La salinità dell’acqua di mare varia da un mare all’ altro, da un oceano all’altro. Tende ad essere più basso vicino all’equatore e ai poli. Ma la salinità aumenta nelle aree intermedie.

Alcuni mari, come il Mediterraneo, sono più salati del resto dell’oceano. Forse è per questo che il pesce nostrano è piú saporito rispetto a quello dei grandi mari?

Perchè l’acqua del lago è dolce

I laghi sono alimentati dai fiumi, che a loro volta sono alimentati dall’acqua piovana. Quando l’acqua piovana passa attraverso il suolo e attorno alle rocce, dissolve alcuni minerali, compreso il sale, ma li contiene in concentrazioni molto basse. Tuttavia, mentre i laghi sono alimentati dai fiumi, ne sono anche prosciugati.

I Grandi Laghi non sono (notevolmente) salati perché l’acqua scorre dentro e fuori di essi, portando via le basse concentrazioni di minerali nell’acqua.

Alla fine quest’acqua, con il suo piccolo carico di minerali o sali disciolti, raggiunge il mare. Gli oceani sono quindi salati perché l’acqua vi scorre dentro ma se ne va solo per evaporazione, lasciando dietro di sé i minerali che diventano sempre più concentrati

Ci sono come abbiamo visto delle eccezioni. Esistono molti laghi salati, tra i piú famosi c’è il Mar Morto e il Mar Caspio. Questo perchè c’è una grande evaporazione di acqua che lascia molto piú sale a terra. Aggiungiamo anche i prelievi di acqua per uso agricolo che svuotano i bacini. Questo è anche il motivo perchè alcuni grandi laghi come il Mar Morto si stanno desertificando.

Add Comment

14  +    =  16