Localizzatori Gps Funzionamento per controllo Veicoli

Proteggere la propria automobile, moto o barca dai furti è diventato facilissimo negli ultimi i tempi. Essere avvertiti sul cellulare mentre l’auto si muove è una cosa che non ha prezzo. Così come conoscere l’esatta posizione del proprio autoveicolo. Il ladri non sanno piú cosa fare!

Sono tutte cose possibili grazie ai localizzatori GPS . Costano pochissimi ed in proporzione al loro costo rendono di piú di un antifurto satellitare dell’ auto. Non solo possono essere usati per evitare i furti, ma anche per controllare a che velocità vanno i propri figli con l’automobile che gli abbiamo dato e perchè no, sapere esattamente dove stanno. Questo vale anche se vogliamo seguire una moglie, marito, essere avvertiti se si sono allontanati da un percorso prestabiliti.

Sono tutte cose che si possono fare con i localizzatori, chiamati anche “gps tracker“. Vediamo da vicino cosa fanno e i migliori modelli in circolazione.

Che cos’è la geolocalizzazione con Gps

Il posizionamento GPS funziona grazie alla trilaterazione (simile alla triangolazione, ma solo utilizzando un calcolo delle distanze, senza calcolo degli angoli). Ogni satellite invia segnali alla Terra che includono:

  • posizione satellitare nello spazio
  • l’ora e la data del segnale

Quando il localizzatore ha ricevuto segnali da un minimo di 4 satelliti, è quindi in grado di calcolare la propria latitudine, longitudine e altitudine e quindi individuare la propria posizione.

Per poter utilizzare il tracker sono quindi necessari un minimo di quattro satelliti: tre per la posizione e uno aggiuntivo per la sincronizzazione. Maggiore è il numero di satelliti catturati, migliore è la precisione.

Il segnale trasmesso dai satelliti è abbastanza debole e non passa attraverso edifici o metallo. Molti fattori possono degradare il segnale e quindi la precisione: un ambiente urbano, un clima umido, la presenza di montagne, una foresta .

Localizzatori Gps Funzionamento

ormai sappiamo tutti come si comporta il GPS. Quasi tutti ce l’hanno integrato sul proprio cellulare o sul navigatore dell’ auto (il primo è stato il TOM TOM). Il Gps si collega tramite il satellite e trasmette la propria posizione. Sincronizzato con le mappe, ad esempio quelle gratuite di Google, abbiamo la nostra esatta posizione rispetto al mondo. Una cosa incredibile. Il GPS è utile per il traffico, per indicarci una strada e nel caso del localizzatore GPS ci fa sapere il punto esatto in cui si trova la macchina ove il “tracker” è montato.

tracker-gps

In verità non si tratta di montarlo, non c’è bisogno di un’installazione, ma soltanto di mettere questa scatoletta in auto. Possiamo nasconderlo da qualche parte, ad esempio nel cofano. Sono veramente minuscoli, grandi quanto un accendino.

Una volta tarato, si deve ricevere solitamente un sms sul proprio telefonino, si accende ed inizia a funzionare. C’è bisogno di una sim card da comprare che invii gli sms con la posizione.

La batteria solitamente dura 180 ore in modalità economica, ovvero se invia un solo sms al giorno sul posizionamento o comunque 96 ore. Il consumo della batteria dipende da molti fattori. I principali sono:

  • La frequenza di aggiornamento delle posizioni in modalità tracking: più l’aggiornamento è vicino a 5 secondi, più la batteria consumerà.
  • Tempi di funzionamento: quando il faro rileva un movimento o una vibrazione, si accende quindi cerca le reti GSM e satellitari. Finché il faro rileva movimenti o vibrazioni, continuerà a funzionare e trasmettere i suoi dati. Dopo due minuti di spegnimento totale, il tracker si spegnerà.

La batteria consuma di più quando trasmette i dati GPS al server, così come all’avvio quando cerca reti GSM e satellitari. In caso di cattiva installazione, durante il funzionamento il beacon cercherà costantemente i satelliti necessari per la sua posizione, il che si tradurrà in un maggiore consumo di batteria.

Localizzatori Gps Migliori

Abbiamo selezionato i migliori modelli disponibili sul mercato:

Incutex TK104: piccolissimo, appena 6 cm, costa veramente poco e possiede tutte le funzioni. 280 ore di uso in standby, possiede anche il tasto SOS in caso di emergenze.

TK104: questa versione può essere collegata direttamente alla batteria dell’ auto e della moto per funzionare sempre, inoltre si può connettere ad un’antenna per potenziare il suo segnale e funzionare anche all’ interno dei garage.

iParaAiluRy: una versione ancora piú potenziata dei due con l’opzione “geofence” ovvero vi avverte quando l’auto esce da una zona circoscritta da voi settata, ad esempio se esce dalla città.

I modi per utilizzarlo sono tantissimi, ora vediamo quali.

UTILIZZARE IL LOCALIZZATORE GPS PER UN FURTO

questi piccoli localizzatori sono dotati quasi sempre di un sensore di movimento. Quando la macchina si muove inviano un sms al numero predefinito. A quel punto siamo allarmati e capiamo che l’automobile è preda di un ladro. Iniziano ad inviare sms con le coordinate gps della posizione in cui si trovano. La precisione è quasi sempre massima, possono sbagliarsi di una decina di metri, ma è facile rintracciare la propria auto una volta avute le coordinate, basta farsi un giretto.

UTILIZZARE IL LOCALIZZATORE PER CONTROLLARE L’AUTO DEI FIGLI

quando diamo l’automobile ad un figlio abbiamo sempre paura che vada veloce. Con questi gps tracker possiamo ricevere un sms se viene superata una velocità da noi impostata. Un ottimo deterrente per non farli correre. Inoltre sappiamo sempre dove si trovano. Alcuni modelli hanno anche dei sensori di “crash” ovvero di impatto, molto utili in caso di incidente.

UTILIZZARE IL GPS TRACKER PER CONTROLLARE LA MOGLIE

possiamo impostarli in modo che inviino un sms se la macchina esce da un determinato percorso preimpostato, oppure da un’area. Molto utile per controllare il proprio partner quando prende l’auto.

UTILIZZARLI PER LA BICI O PER LA MOTO

dato che questi dispositivi sono piccolissimi, possiamo nasconderli anche sotto il sellino di una bicicletta o di una moto, utili come ottimi antifurti.

Se pensi che questo articolo possa essere utile per un tuo amico, per proteggere la sua auto CONDIVIDILO !!!!

Add Comment

3  +  6  =