Stempiature Rimedi Cosa fare per Bloccarla

Si definisce stempiatura quel diradamento dei capelli all’ altezza della fronte a lati delle tempie. Quando è una perdita o un diradamento dei capelli naturale e quando c’è da preoccuparsi? Quali sono i rimedi per la stempiatura in un uomo o in una donna? Andiamo per ordine cercando di capire perchè i capelli cadono proprio da quella zona della testa e cosa poter fare.

La stempiatura, quell’ attaccatura dei capelli sfuggente che si presenta lateralmente nella parte alta della fronte, può iniziare a svilupparsi negli uomini anche in giovane età, nella fine della pubertà. Negli altri casi, può presentarsi con l’avanzare dell’ età, e corrispondere anche ad una generica caduta di capelli e dar vita ad un’alopecia.

Anche le donne possono presentare una stempiatura, anche se in percentuale molto minore rispetto agli uomini.

Come inizia la stempiatura

Per gli uomini una stempiatura dei capelli, come detto, può iniziare anche a 17-18 anni. E’ genetica. Se il papà ha pochi capelli, anche i figli probabilmente soffriranno di questo problema, fin dalla pubertà. Ma non è detto.

Il processo di diradamento dei capelli di solito inizia nella parte superiore delle tempie.  Da lì, l’attaccatura dei capelli si sposta sulla parte superiore della testa.

Una linea sottile sfuggente può anche iniziare sopra le tempie, ma i capelli al centro possono rimanere più vicini alla fronte. La crescita dei capelli è a forma di V.

stempiatura-rimedi

Anche i capelli ai lati, nella parte posteriore e superiore della testa possono diradarsi. Nelle donne, i lati e la parte posteriore del capo sono generalmente risparmiati, ma la parte si allarga sulla parte superiore del cuoio capelluto e si assottiglia considerevolmente.

Quando preoccuparsi per la stempiatura

è difficile rispondere a questa domanda. Ci sono ragazzi che a 18 anni presentano una stempiatura, o “attaccatura alta” che si porteranno dietro fino a 50-60 anni senza sperimentare un’alopecia o una caduta di capelli grave. Ci sono altri che iniziano con una stempiatura per poi proseguire gradualmente a perdere i capelli.

Non c’è una regola. La condizione ereditaria che è responsabile del 95% della perdita di capelli negli uomini e non c’è molto da fare. Il modo in cui si diradano dipende da quali follicoli piliferi sono geneticamente programmati con i recettori del DHT (diidrotestosterone) – l’ormone che innesca la caduta dei capelli.

Il punto in cui inizi a perdere i capelli dipende dai geni ereditati dai tuoi genitori. Altri fattori come lo stress, una tinta aggressiva e la dieta possono influenzare la caduta. Oltre alla calvizie maschile, gli uomini possono soffrire di “Telogen Effluvium” o “perdita di capelli diffusa“, che è spesso dovuta a problemi di stile di vita e di salute. Ciò può essere causato da qualsiasi cosa, dallo stress e dalla malattia alla cattiva alimentazione e alla carenza di nutrienti.

Rimedi per la Stempiatura

Se vuoi provare a rallentare o invertire la caduta dei capelli, possono essere utili farmaci come il minoxidil (Rogaine). Questo farmaco da banco è un liquido che viene strofinato sul cuoio capelluto. I possibili effetti collaterali includono irritazione del cuoio capelluto. Il minoxidil tende ad essere più efficace nel ripristinare la crescita dei capelli nelle sezioni più piccole del cuoio capelluto, piuttosto che nelle aree più grandi. Purtroppo quando si smette di prendere il minoxidil i capelli tornano a cadere. Quindi “teoricamente” il minoxidil va preso per sempre, ma non si può. Possono essere fatti però vari cicli interrompendo di volta in volta il trattamento.

Un altro farmaco, la finasteride (Propecia), è una pillola che può aiutare a favorire la crescita dei capelli. Gli effetti collaterali associati alla finasteride comprendono riduzione del desiderio sessuale e un rischio maggiore di cancro alla prostata.

Trapianto capelli

Le soluzioni chirurgiche per la stempiatura prevedono un trapianto autologo di capelli localizzato in una zona.  Implica il trapianto di piccole sezioni di cuoio capelluto e follicoli piliferi dalla parte posteriore della testa, zone donatrici, in aree dove i bulbi piliferi sono morti.

Add Comment