Acido alfa-lipoico che cos’è e a cosa Serve

L’ acido alfa-lipoico o acido tiottico è un potente antiossidante che aiuta ad abbassare il livello degli enzimi epatici.  E’ un micronutriente naturale, sintetizzato in piccole quantità da piante e animali (compreso l’uomo), con attività antiossidante e potenziale chemiopreventiva. L’acido alfa-lipoico agisce come uno “spazzino” di radicali liberi e aiuta a riparare il danno ossidativo rigenerando gli antiossidanti endogeni, comprese le vitamine C ed E e il glutatione .

Questo agente promuove anche la sintesi del glutatione . Inoltre, l’acido alfa-lipoico esercita capacità chelanti dei metalli e funge da cofattore in vari complessi enzimatici mitocondriali coinvolti nella decarbossilazione degli alfa-chetoacidi.

In quel cibo troviamo l’acido alfa lipoico

L’acido alfa-lipoico è contenuto in modo naturale, in maniera significativa, in alcuni parti delle carni rosse come cuore, fegato , reni , ma anche in spinaci, broccoli, pomodori, patate. Inoltre è prodotto e sintetizzato in laboratorio per essere utilizzato come medicinale, ad esempio utilizzando queste compresse di Tiobec 400.

L’acido alfa-lipoico è più comunemente assunto per via orale per il diabete e per i sintomi del diabete correlati ai nervi, inclusi bruciore, dolore e intorpidimento alle gambe e alle braccia. Viene anche somministrato come iniezione in vena (per IV) per questi stessi usi. In Germania sono approvate dosi elevate di acido alfa-lipoico per il trattamento di questi sintomi correlati ai nervi.

acido-alfa-lipoico

A cosa serve

L’acido alfa-lipoico sembra aiutare a prevenire alcuni tipi di danni alle cellule del corpo, e ripristina anche i livelli di vitamina come la vitamina E e la vitamina C . Ci sono anche prove che l’acido alfa-lipoico può migliorare la funzione e la conduzione dei neuroni nel diabete.

L’acido alfa-lipoico viene utilizzato nel corpo per abbattere i carboidrati e per produrre energia per gli altri organi del corpo. L’acido alfa-lipoico sembra funzionare come antiossidante, il che significa che potrebbe fornire protezione al cervello in condizioni di danni o lesioni. Gli effetti antiossidanti potrebbero anche essere utili in alcune malattie del fegato.

Sembra dunque efficace per:

  • Diabete. L’assunzione di acido alfa-lipoico per via orale o endovenosa sembra migliorare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2. Tuttavia, ci sono altre prove che dimostrano che non influisce sulla glicemia. Le ragioni di queste differenze possono essere il periodo di tempo in cui al paziente è stato diagnosticato il diabete, se il paziente utilizza già farmaci antidiabetici o la purezza del trattamento con acido alfa-lipoico. L’acido alfa-lipoico non sembra migliorare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 1. Ad ogni modo gli integratori di acido alfa lipoico sono efficaci nel prevenire le complicanze del diabete (FONTE PUBMED).
  • Dolore ai nervi nelle persone con diabete (neuropatia diabetica). L’assunzione di 600-1800 mg di acido alfa-lipoico per via orale o per via endovenosa sembra migliorare i sintomi come bruciore, dolore e intorpidimento alle gambe e alle braccia delle persone con diabete. Potrebbero essere necessarie da 3 a 5 settimane di trattamento affinché i sintomi migliorino. Dosi più basse di acido alfa-lipoico non sembrano funzionare.
  • Alti livelli di colesterolo o altri grassi (lipidi) nel sangue (iperlipidemia). L’assunzione di acido alfa-lipoico per un massimo di 16 settimane sembra abbassare il colesterolo totale e il colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL o “cattivo”) nelle persone con o senza iperlipidemia.
  • Obesità. Alcune ricerche mostrano che l’assunzione di acido alfa-lipoico per 8-48 settimane può ridurre leggermente il peso corporeo negli adulti in sovrappeso. Ma le prime ricerche mostrano che l’acido alfa-lipoico non sembra migliorare il peso corporeo nei bambini in sovrappeso o obesi.
  • Invecchiamento cutaneo :  alcune ricerche mostrano che l’applicazione di una crema contenente il 5% di acido alfa-lipoico potrebbe ridurre le linee sottili e la rugosità della pelle causate dai danni del sole. L’assunzione di un prodotto specifico contenente acido alfa-lipoico e altri ingredienti sembra anche migliorare l’elasticità e ridurre le rughe e la rugosità della pelle che invecchia. Non è chiaro se i benefici del prodotto siano dovuti all’acido alfa-lipoico oppure ad altri componenti dei prodotti testati o alla combinazione dei due.

 

Controindicazioni

Dosi di acido tiottico da 300 a 600 mg al giorno si sono dimostrate sicure, tuttavia, dosi più elevate possono causare trombocitopenia. Si raccomanda un monitoraggio regolare del sangue poiché il farmaco può esaurire i minerali, in particolare il ferro, nel corpo.

Le persone che soffrono di diabete e presentano problemi di intolleranza al glucosio devono sapere che un supplemento di acido alfa-lipoico può far calare  i livelli di glucosio nel sangue. La glicemia deve essere monitorata e la dose del farmaco antidiabetico aggiustata, se necessario, per evitare una possibile ipoglicemia.

A causa della mancanza di dati sulla sicurezza a lungo termine, l’acido alfa-lipoico dovrebbe essere evitato dalle donne incinte e che allattano.

Se assunto per via orale, l’acido alfa-lipoico in grandi quantità  non è sicuro nei bambini. Sono stati segnalati attacchi epilettici, vomito e incoscienza su una bimba di 14 mesi e un bambino di 20 mesi che hanno assunto fino a 2400 mg di acido alfa-lipoico in una singola dose.

Add Comment

  +  22  =  26